Agopuntura

COS’È L’AGOPUNTURA?

L’Agopuntura è una pratica terapeutica in grado di ripristinare l’equilibrio psicofisico della persona attraverso il posizionamento di sottili aghi in specifici punti del corpo.

Fa parte del corpo teorico della MEDICINA TRADIZIONALE CINESE, un sistema completo di diagnosi e cura che ha una lunga e venerabile storia di 2500 anni. In Occidente viene praticata ormai da oltre 50 anni e la sua efficacia è confermata dagli studi di ricerca e dalla pratica clinica.

Secondo tale medicina, lo stato di salute psico-fisica dipende dal libero fluire di energia in tutto l’organismo attraverso canali energetici denominati Meridiani. Qualsiasi squilibrio in questo flusso energetico può causare l’insorgenza di una patologia.

Il medico, attraverso sottili aghi metallici, stimola gli agopunti, luoghi di affioramento dell’energia, per riequilibrare il flusso energetico, aiutando il paziente a ritrovare il proprio stato di benessere. L’ago agisce senza introdurre sostanze estranee, sostenendo le risorse profonde dell’individuo e la sua capacità di autoguarigione.

 

PERCHÈ?

La Medicina Tradizionale Cinese considera la persona nella sua interezza, senza distinguere fra corpo e mente, fisico e psichico, e non si limita a prendere in considerazione solo il sintomo in atto, ma vuole risalire alla radice della malattia.

Il medico si pone in modo diverso nei confronti del malato, lo vede nella sua integrità di persona che soffre, e prende quindi in considerazione tutte le alterazioni dell’equilibrio psico-fisico, i segni e i sintomi e le condizioni generali, per arrivare a formulare una diagnosi che rispecchi lo squilibrio energetico in atto e le sue radici. In seguito quindi può formulare un piano terapeutico efficace per ristabilire l’equilibrio energetico del paziente.

Per la Medicina Cinese non esiste la malattia, bensì il malato con specifici segni e sintomi. La terapia è quindi individualizzata e calibrata sul paziente.

 

 

PER CHI?

L’agopuntura può essere praticata con sicurezza anche sulle persone più vulnerabili quali i bambini, gli anziani e i pazienti immunodepressi, e può associarsi alle comuni terapie farmacologiche senza alcuna controindicazione, rendendole altresì più tollerabili.

 

PER QUALI PATOLOGIE?

L’agopuntura ha indicazioni molto ampie sia nelle patologie croniche che acute.

Ogni anno vengono pubblicate centinaia di sperimentazioni cliniche che indagano l’efficacia dell’Agopuntura in un numero crescente di patologie.

L’ Organizzazione Mondiale della Sanità ha stilato un elenco delle patologie trattabili con Agopuntura:

  • Malattie neurologiche e muscolo-scheletriche: artrite e artrosi, lombalgia e lombosciatalgia, cervicalgia, epicondilite, spalla congelata, dolori a mani, piedi, ginocchia. Cefalea, emicrania, nevralgia facciale e del trigemino, vertigini, tic e spasmi
  • Malattie mentali e emozionali: ansia, stress, depressione, insonnia
  • Malattie gastrointestinali: gastrite, dispepsia, colite, sindrome del colon irritabile, ulcera duodenale, diarrea, stipsi, emorroidi
  • Malattie dell’apparato respiratorio: rinite, sinusite, allergie delle prime vie aeree, asma, tosse cronica
  • Malattie dell’apparato genito-urinario maschile: impotenza, infertilità
  • Malattie ginecologiche: inferitilità, aborti ripetuti, disturbi della lattazione, dismenorrea, irregolarità mestruali, sindrome pre-mestruale, mastopatia fibrocistica, fibromi uterini, cisti ovariche, disturbi legati alla menopausa
  • Malattie cutanee: acne, eczema, herpes simplex e zoster, prurito
  • Pediatria: coliche del lattante, stipsi, diarrea, inappetenza, stanchezza, suscettibilità alle malattie invernali, tosse, catarro, asma, rinite, disturbi del sonno, irrequietezza, iperattività, ritardi dello sviluppo

 

La terapia agopunturistica è inoltre indicata per il riequilibrio delle difese immunitarie, per il controllo dello stress, e come sostegno ai pazienti in chemioterapia.

 

L’agopuntura ha quindi grande efficacia nei disturbi funzionali; viceversa, nelle patologie gravi può essere un valido aiuto per sostenere le risorse dell’organismo e per attenuare gli effetti collaterali dei farmaci.

La Medicina Cinese, inoltre, proprio perché non distingue nell’ambito della malattia i problemi psichici da quelli fisici, anzi considera che gli uni influenzino gli altri, può essere molto utile nel curare le persone che soffrono di ansia, depressione, attacchi di panico, etc.

 

FA MALE?

Gli aghi sono molto sottili, hanno una punta molto affilata e vengono inseriti da mani esperte, per questo l’infissione dell’ago è essenzialmente indolore, può al limite causare un leggero fastidio

 

ESISTE IL RISCHIO DI TRASMISSIONE DI MALATTIE ATTRAVERSO GLI AGHI?

No, gli aghi sono sterili e monouso

 

 

 

PER QUANTE VOLTE?

Dipende da quanto tempo la patologia persiste: più è lontana nel tempo l’insorgenza della malattia, più lenta sarà la guarigione, pertanto i miglioramenti saranno dapprima temporanei per poi diventare più duraturi.

In genere si prescrivono cicli di minimo 5 sedute a cadenza settimanale, per arrivare fino a 10 e poi passare ad una fase di mantenimento e prevenzione delle ricadute con sedute diradate nel tempo.

 

 

 

EFFETTI COLLATERALI:

Il rischio di gravi effetti collaterali è molto basso, la stragrande maggioranza di eventi avversi sono eventi minori, come piccoli sanguinamenti, ematomi e dolore da puntura.

 

NOTA: in Italia l’agopuntura può essere esercitata esclusivamente da Medici, dopo uno specifico percorso formativo della durata di 3-5 anni, iscritti all’Albo delle Medicine Non convenzionali dell’Ordine di appartenenza.

 

Dr. Francesca Rossi

Medico Chirurgo

Specialista in Psicoterapia Cognitiva

Agopuntura

Agopuntura Pediatrica

Francesca Rossi Medico Chirurgo - Specialista in Psicoterapia Cognitiva - Medico Agopuntore specialista in agopuntura pediatrica Francesca Rossi Medico Chirurgo - Specialista in Psicoterapia Cognitiva - Medico Agopuntore specialista in agopuntura pediatrica Francesca Rossi Medico Chirurgo - Specialista in Psicoterapia Cognitiva - Medico Agopuntore specialista in agopuntura pediatrica

© 2017 Francesca Rossi  - Piva 02082960028 - Privacy & cookie

Francesca Rossi - Psicoterapia Cognitiva - Agopuntore Agopuntura pediatrica  Gallarate  Domodossola

Dr. Francesca Rossi

Medico Chirurgo

Specialista in Psicoterapia Cognitiva

Agopuntura

Agopuntura Pediatrica

 

Telefono: 339 1249261

info@psicoterapia-agopuntura.it

Riceve su appuntamento:

A Gallarate presso

Dietostudio, via San Rocco, 14

A Domodossola, presso

ABC Studio Specialistico, via Galletti, 58

Dr. Francesca Rossi

Medico Chirurgo

Specialista in Psicoterapia Cognitiva

Agopuntura

Agopuntura Pediatrica

Francesca Rossi Medico Chirurgo - Specialista in Psicoterapia Cognitiva - Medico Agopuntore specialista in agopuntura pediatrica Francesca Rossi Medico Chirurgo - Specialista in Psicoterapia Cognitiva - Medico Agopuntore specialista in agopuntura pediatrica
Francesca Rossi Medico Chirurgo - Specialista in Psicoterapia Cognitiva - Medico Agopuntore specialista in agopuntura pediatrica
Francesca Rossi - Psicoterapia Cognitiva - Agopuntore Agopuntura pediatrica  Gallarate  Domodossola